martedì 10 gennaio 2012

Forza d'Urto in Sicilia: cresce la protesta!

In Sicilia si acuiscono le tensioni sociali e la manovra del governo Monti sembrerebbe agire da lievito in un contesto già in fermento per svariate ragioni. L'ultimo clamoroso aumento delle accise sui carburanti, così, ha  saldato un fronte comune tra le categorie produttive che ne fanno largo uso per il proprio lavoro: in particolare autotrasportatori ed agricoltori.
Per un isola, come la Sicilia, l'aumento dei costi di trasporto rende ancora più improbo l'accesso ai mercati del continente, e costringe la realtà produttiva siciliana sempre più nell'angolo.
Così un nuovo movimento spontaneo denominato "Forza d'Urto" al quale afferiscono alcune sigle di categoria di autotrasportatori, il "Movimento dei Forconi" e rappresentanze di produttori di altre categorie si è appena organizzato spontaneamente ed avrebbe intenzione di bloccare i trasporti in tutta la Sicilia dal 16 al 20 Gennaio!
La notizia non sembra tanto peregrina visto che è stata ripresa dal Corriere della Sera e da Repubblica qui e qui, mentre qui trovate un link con i punti strategici che il movimento si propone di bloccare.
Ce la faranno i nostri eroi ad ottenere un po' di giustizia dal governo dei tecnocrati? Non so, certo allo stato attuale la Sicilia ha davvero poco da perdere. Tanto vale provare qualche iniziativa dirompente.

3 commenti:

  1. ci siamo,tra qualche mese il paese esplode,almeno spero.

    RispondiElimina
  2. A quanto pare sono sostenuti dal vulcanico Presidente del Palermo Calcio Zamparini che vorrebbe lanciarsi in politica.
    Non mi voglio illudere troppo, ma sembra si stiano coagulando molte forze produttive siciliane. E le loro richieste sono sacrosante.


    di seguito un intervista al leader dei Forconi
    http://www.ilcambiamento.it/lontano_riflettori/sicilia_grida_indignazione_movimento_forconi.html

    RispondiElimina
  3. Per chi volesse partecipare alla protesta
    nel link successivo sono riportati i luoghi delle manifestazioni
    http://www.forzadurto.org/fn/index.php?mod=Sciopero_16.01.12

    RispondiElimina

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.