venerdì 20 gennaio 2012

La Rivoluzione giocando a carte!

Chi sono i forconi?
Il discorso programmatico del suo leader più rappresentativo Mariano Ferro.
Contro ogni previsione sinora si è avverato, quanto programmato, evidentemente è gente operativa, sicura del fatto suo.
Ci voglio credere.


1 commento:

  1. Ben fatto!
    Ora i siciliani, guardando questo video, possono farsi una idea di questo movimento di protesta che,a mio modesto parere,non essendo sponsorizzato dai sindacati,i quali,negli ultimi decenni, hanno fatto proteste del tutto pretestuose in base al colore del governo di turno, credo siano la sola carta rimasta in mano ai cittadini per farsi sentire dai sordi uomini di potere sia politici che sindacalisti di professione.

    I sindacati hanno perso credibilità da un bel po' di tempo. Ora non ci resta che sperare nella solidarietà dei cittadini per rendere più forte questo movimento, movimenti come questo sono indispensabili per affrontare sfide che i sindacati hanno smesso di combattere,
    seriamente,da molto tempo.

    I Siciliani e gli Italiani saranno uniti per combattere le sfide di una società finita in mano agli speculatori finanziari?
    Solo il tempo lo potrà dire.

    Ma oggi,una cosa è certa,stiamo assistendo ad un mezzo miracolo.

    Curtis N.

    RispondiElimina

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.