sabato 14 aprile 2012

Vorrei essere Canadese...

Mentre in Italia, lo Stato continua a pianificare nuovi possibili aumenti di tasse, accusando peraltro di strafottenza i propri cittadini e costringendo gli agricoltori più esposti alla crisi, al Nord come al Sud del Paese, a gesti disperati:


"Il nostro Governo rimane focalizzato sui posti di lavoro, sulla crescita e la prosperità a lungo termine, e la filiera del grano è una parte fondamentale dell'economia", "Questo programma farà in modo che il porto di Churchill resti un'opzione strategica di spedizione per i nostri agricoltori e per le aziende di esportazione di grano che vogliono approfittare di questa struttura di livello mondiale."
Così dichiara il ministro dell'agricoltura Canadese Ritz.
Il programma prevede l'investimento di 25 milioni di $, per mantenere ed espandere i volumi di grano che, attraverso il porto di Churchill nella Baia di Hudson sull'Atlantico, vengono esportati. Ed il Canada, come ben sappiamo, rappresenta il maggiore esportatore di grano duro al Mondo.

Posti di lavoro, Crescita, Prosperità, Investimenti...sembra un linguaggio di un'altro Mondo. Dovremmo mandare i nostri cupi tecnici a fare un corso di formazione in Canada, probabilmente.

Intanto in Sicilia, insolvibilità diffusa a livello pubblico e privato, se ne accorto anche il Sole24ORE.
Io ho l'impressione che il giocattolo si romperà...

P.S. vi ricordo che le parole di colore azzurro, rappresentano dei collegamenti per attingere alle fonti delle notizie che riporto.

5 commenti:

  1. Gia.. ma quelli sono canadesi,noi siamo tedeschi,francesi,spagnoli, irlandesi,ecc.ecc.fino a 27,a dimenticavo e italiani,tutti pronti ha fottere l'altro.Per il prof.Monti e la sua cricca dobbiamo comprare il grano dal canada,la frutta dal marocco,il vestiario dai cinesi la tecnologia indiana,gli operai dovrebbero dormire nelle baracche fuori dalle fabbriche e essere presi ha calci quando non servono.Noi dovremmo occuparci dei CARE.pieni di "profughi"da tutto il mondo,e poi a settanta anni una misera pensione,tedeschi permettendo.Con tutto cio',la cura non funziona,e il presidente della repubblica ha cominciato ha insultare gli italiani che non possono pagare le tasse come non degni di essere italiani (saranno degni loro con un reddito di 20.000 euro al mese)investimenti, crescita e sviluppo quello alle calende greche.

    RispondiElimina
  2. Già, la cura sembra non funzionare minimamente, eppure sento spesso dire che il prof. ci avrebbe salvato dal baratro!?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gia la cura,perchè voi vedete la guarigione alla fine della cura,mentre ignorate chè il paziente è stato volutamente infettato(debito pubblico,negli ultimi 12 anni 1000 miliardi di euro,che fine hanno fatto questi soldi quando il paese è fermo dai primi anni 90?semplice se li sono rubati),al capezzale del malato si sono avvicendati i più famosi ciarlatani del paese,propinandogli i miscugli piu strani ed inimmaginabili,ma il vero obbiettivo era quello di carpire la sua fiducia e derubarlo dei suoi possedimenti,in fine quando il paziente si è accorto di essere stato raggirato da troppo tempo e si è incominciato a lamentare,hanno tirato fuori l asso dalla manica,hanno preso uno dei più grandi cialtroni in circolazione,gli hanno infilato il camice bianco per farlo sembrare un vero dottore e dargli un aria autorevole,gli si è permesso di presentarsi con il suo enturage(tutta gente capace s intende) e il paziente di fronte a questa squadra ,in preda al dolore ci ha creduto e ci si è affidato,invece?Si è rivelato essere un infiltrato,con lo scopo di finire il lavoro di chi lo ha preceduto(ebbene tener presente che questo signore ha vita facile perchè chi lo ha preceduto gli ha agevolato molto il cammino),allo stato dei fatti,il paziente è pressoche spacciato,ormai non ha piu ne forza fisica ,ne capitale a disposizione per permettersi una cura seria,quando questi signori avranno finito di derubarlo,lo lasceranno al suo destino,forse guarirà da solo ,ma l infezzione lascerà delle gravi menomazioni invalidanti,che lo costringeranno a vivere cercando l elemosina proprio ai suoi aguzzini.Tuttavia,a volte i malati hanno dei famigliari,in questo caso il popolo( il quale in prima istanza è colpevole di averlo lasciato per cosi tanto tempo in mano a cialtroni e ciarlatani di turno),che di fronte a certi soprusi,ravvedendosi, potrebbero decidere di adottare comportamenti drastici e risolutivi,e qualora cio avvenga ,per questi cialtroni e ciarlatani potrebbero essere guai seri,io me lo auguro,anche perchè in questo caso i famigliari hanno il dovere ,e tutti i diritti per intervenire.

      PS.la differenza tra noi e i Canadesi?noi abbiamo degli incapaci a dirigere il paese,loro hanno persone che quando parlano,sanno di cosa si stia discutendo,un piccolo particolare che fa la differenza.(scelta della classe diregente per merito,non per grado di ricattabilità).
      Nei primi 3 mesi dell anno 23 imprenditori si sono suicidati,il paese è in profonda recessione,la disoccupazione reale sfiora il 15%,la pressione fiscale è in aumento,ultima chicca la Spagna sta per fare la fine della Grecia(io pero so,che gli spagnoli non sono come i Greci,e questo fa bensperare)infine,sento il dovere etico e morale di replicare a Napolitano(morfeo),che se lui e i suoi amici sarebbero i veri italiani,allora io chiedo subito asilo politico Burkina ,in attesa che l italia venga liberata da questi usurpatori di identità,certo che hanno proprio una bella faccia tosta?uno si è definito volantario e l altro riservista richiamato:ma chi cazzo vi ha mai interpellati,impostori che non siete altro,ricoprime le prime cariche dello stato senza consenso popolare.

      Elimina
  3. http://www.tzetze.it/tzetze_news.php?url=http%3A%2F%2Faltocasertano.wordpress.com%2F2012%2F04%2F15%2Fitalia-napolitano-e-monti-con-i-suoi-ministri-denunciati-per-attentato-alla-costituzione%2F&key=feccecde151494429ca64501650592c3befc0ac9,

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per la segnalazione Mimmo.
      Qui la pagina facebook
      http://www.facebook.com/PaolaMusu

      Elimina

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.