sabato 13 agosto 2011

Il Sistri è stato cancellato?

Si, sembrerebbe che con la manovra approvata ieri sera dal Consiglio dei Ministri, lo scellerato, costoso, iniquo, inutile sistema satellitare di controllo di smaltimento dei rifiuti speciali sia stato eliminato.

La Prestigiacomo (nella foto), già fa come una "taddarita", affidandosi ai soliti argomenti propagandistici e mediatici da terrorista ecologista. Dal canto mio, potrò continuare a smaltire legalmente con il vecchio sistema. Il Sistri era francamente insostenibile per una azienda agricola media o medio-piccola.
Finalmente una giusta, credo che Tremonti ci abbia messo lo zampino. 

10 commenti:

  1. news ulteriori:

    http://stradafacendo.tgcom.it/wpmu/2011/08/13/il-consiglio-dei-ministri-cancella-il-sistri-la-tracciabilita-dei-rifiuti-riparte-da-zero/

    RispondiElimina
  2. quando vogliono fare le cose,sanno come farle...ma è mai possibile che le cose giuste si riescano a fare quando si è con l'acqua alla gola????

    RispondiElimina
  3. Tipicamente italiano, tuttavia non è che in giro per il Mondo i politici siano molto meglio. Anzi...

    RispondiElimina
  4. Purtroppo in fase di conversione del decreto, potrebbe essere recuperato. Non è ancora detto, insomma, potrebbe rientrare dalla finestra.
    Nei prossimi giorni, capiremo meglio.

    RispondiElimina
  5. Si purtroppo è confermato, qualcuno trama nell'ombra per ripristinarlo. La Prestigiacomo ne è ovviamente il paladino. Le solite storie oscure all'italiana...

    http://www.tekneco.it/ambiente/sistri-verso-il-ripristino/

    RispondiElimina
  6. Ancora su Sistri, fuori i nomi:

    http://stradafacendo.tgcom.it/wpmu/2011/08/30/ugge-il-ministro-prestigiacomo-faccia-i-nomi-di-chi-vuole-il-progetto-sistri/

    RispondiElimina
  7. ecco l'emendamento per la riabilitazione.
    Firmato PD, poi dici che non sono più "comunisti".
    Naturalmente la "taddarita" in sottofondo imperversa.
    http://www.greenme.it/informarsi/rifiuti-e-riciclaggio/5664-sistri-abrogazione

    Va a finire che devo fare il tifo per il leghista Calderoli. Oramai è un caos, politico-istituzionale.

    RispondiElimina
  8. le aziende contro il suo possibile ripristino, saremo tutti ecomafiosi?

    http://www.greenstyle.it/sistri-le-aziende-si-schierano-contro-il-suo-possibile-ripristino-4658.html?doing_wp_cron

    RispondiElimina
  9. Contrordine compagni. Il Sistri ritorna da febbraio 2012, ma tranquilli la telenovela sarà ancora lunga.
    http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2011-09-04/torna-sistri-febbraio-2012-194204.shtml?uuid=AaVwlW1D

    RispondiElimina
  10. A quanto pare previsti alcuni esoneri rispetto alla versione precedente (spero le piccole aziende agricole).

    Naturalmente i soliti noti si oppongono:
    "Qualche dissapore anche nel commento di Cgil che, pur definendo positivo e necessario il passo indietro fatto dal Governo, dissente sulla nuova versione del Sistri che rispetto a quella originale, fanno sapere, prevede la possibilità di esonero parziale o totale di alcune imprese."

    RispondiElimina

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.