venerdì 31 ottobre 2014

L'Agricoltore 2.0: il Gps Field Area Measure


Oh la là, ma vi ha morsicato la tarantola? Avverto un clima eccessivamente polemico nel blog. 
Cerchiamo di concentraci sulla nostra attività ed i nostri interessi, lasciando le sterili polemiche a coloro che se le possono permettere. 
Questo post è dedicato agli agricoltori ed in particolar modo a Mimmo ed al suo vecchio telefonino da 15 €...proverò a dargli un buon motivo per passare ad un più moderno smartphone.



Volete calcolare l'area del vostro campo? Misurare la vostra particella? Stimare le aree non coltivate all'interno dell'appezzamento? Allineare un confine? Ed in più perimetri e distanze...nulla di più semplice. Accattevi uno smartphone con sistema operativo Android (va già bene roba da 100 € con scheda Sim connessione dati) ed installate la seguente app gratuita (ne esistono anche a pagamento per altri sistemi operativi): la GPS Field Area Measure. Qui per scaricarla.

Semplicissima da usare (ve lo assicuro), utilizza come base le foto di google maps sempre più aggiornate. Uno strumento di lavoro assolutamente prezioso.

























8 commenti:

  1. bello funziona, grazie

    RispondiElimina
  2. Bella, facile da usare ma............ quando seminerò senza toccare lo sterzo del trattore e senza seguire le tracce delle passate precedenti, penserò con gratitudine al blog e al suo fondatore!!!!!

    RispondiElimina
  3. Se vi legge Renzi!!!
    Agricoltori?se vi legge in queste giorni sembrate dei petrolieri,traders di Wall Street ,come minimo vi triplica le tasse che già pagate e nè inserisce un'altra decina nuove di zecca-
    Il mio telefonino,è bello,simpatico,sbrilluccicoso,piace alle donne e posso sempre esibirlo a Renzi come prova della mia povertà-
    -non ci crederete,ma telefona pure-tièèè-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Mimmo!
      tu fai tanto il modesto ma secondo me quest'applicazione l'hai inventata tu per verificare che quelli dell'istituto diocesano si erano allargati nottetempo spostando il limite il all'interno dei tuoi campi :-))))
      un caro saluto
      orzo

      Elimina
  4. Di grandissima utilità, grazie

    RispondiElimina
  5. Commenti un po' tiepidi, ragazzi...
    Si tratta assolutamente di una figata pazzesca (scusate il termine poco consono ad un blog serio come questo)

    Pensate che solo vent'anni fa, a raccontare in giro una roba del genere, ci avrebbero preso per pazzi... ci voleva una squadra di geometri... e invece oggi anche un bambino ci riuscirebbe!

    Ottima segnalazione GD!

    orzo

    RispondiElimina
  6. bella applicazione ma tenete conto che ha i suoi limiti di precisione e non puo' essere mininamente paragonata con i sistemi gps con correzione differenziale o real time. comunque e' un buon strumento di massima per valutare le superfici.

    RispondiElimina
  7. L'accuratezza del segnale GPS è solitamente dell'ordine di 3 metri... se uno non ha bisogno di una precisione maggiore, va più che bene.

    Non che in questo blog vogliamo rendere disoccupati i geometri... ma se uno può farne a meno, tanto meglio!

    orzo

    RispondiElimina

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.